22/04/13

Cose che amo di Kyoto #2

Kyoto è una città relativamente grande, con circa un milione e mezzo di abitanti, ma basta un breve viaggio in autobus o in treno per trovarsi immersi nella natura, in luoghi splendidi come Fushimi-inari, Arashiyama, Kibune e Kurama.

Arashiyama
Arashiyama in primavera, con le colline punteggiate di sakura

Non solo: anche nel mezzo della città si può prendere respiro e dimenticare il traffico nel parco del Palazzo Imperiale, nella foresta che circonda il santuario Shimogamo o sulle rive del Kamogawa.

Kurama hike
Il sentiero tra Kibune e Kurama

Le escursioni fuori porta qui sono sempre un'occasione per macinare chilometri in montagna, scoprire piccoli templi nascosti tra gli alberi, fare finta per un attimo di essere lontani lontani da tutti e regalarsi un po' di solitudine buona, quella da cui nascono le rivelazioni migliori.

Fushimi Inari
Fushimi-inari in autunno

Sacred tree at Shimogamo shrine
Un albero sacro al santuario Shimogamo



10 commenti:

  1. È una cosa che mi ha colpito molto quando sono stata lì. Bastano davvero dieci minuti per ritrovarsi immersi completamente nella natura, a volte quasi selvaggia come al tempio Inari! È bello avere tutta questa scelta tutta insieme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, le prime volte in cui mi sono trovata in mezzo a un bosco a dieci minuti di treno dalla stazione centrale sono rimasta a bocca aperta... quando tornero` in Italia mi manchera` tanto questa cosa!

      Elimina
  2. E' rimasto molto impresso anche a me (che ho visitato il Giappone solo come turista) il fatto che subito fuori dai confini cittadini ci fosse una natura molto più potente e incontaminata di quella che si può trovare da noi. I boschi che ho visto in Giappone credo che siano i più grossi e antichi in cui sono mai stata ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, allora non sono la sola! Da noi la natura fuori dalle citta` e` molto piu` "addomesticata", ci sono tanti campi ma pochi boschi, bisogna andare in collina o in montagna per trovarli. Qui poi gli alberi centenari sono ritenuti quasi divini, quindi li preservano molto di piu`.

      Elimina
  3. Che posti stupendi. Questo è l'aspetto che più mi ha colpito del Giappone, basta uscire un pochino dalle città per trovarsi immersi in paesaggi naturali incantevoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che in tanti abbiano notato questo aspetto, al di la` delle facce piu` conosciute del Giappone credo che questa lo rappresenti davvero bene.

      Elimina
  4. Anch'io ho amato molto questo aspetto della città!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu poi sei stata qui in estate, immagino sara` di conforto nei mesi caldi poter scappare in mezzo al verde!

      Elimina
  5. Che bei posti! Ora vorrei sapere cosa ti hanno rivelato ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mie rivelazioni sono un po' una truffa, perché qualcosa di cui mi convinco lunedì può diventare sbagliatissima martedì... ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...