08/10/12

Nihon incontra Viaggiappone: Kinkaku-ji e Ryoan-ji

A poco più di una settimana dal mio arrivo a Kyoto posso già raccontarvi il mio primo blog-incontro nel Sol Levante!
Danilo e Yumiko di viaggiappone.com stanno visitando i nipponici lidi, un po' per piacere e un po' per raccogliere materiale per il loro bel sito, prima di andare a trovare i genitori di lei a Fukuoka. Quando mi hanno fatto sapere che sarebbero passati per Kyoto il primo fine settimana di ottobre abbiamo deciso di incontrarci, e ci siamo dati appuntamento davanti al Kinkaku-ji 金閣寺. A noi si sono unite la mia dirimpettaia nonché futura compagna di scuola, Gianna, e Shoko, amica di Yumiko, una ragazza adorabile che studia italiano e che a fine giornata ci ha sorprese regalandoci due omamori, amuleti per proteggerci dalla sfortuna.

kinkakuji

Il padiglione d'oro è esattamente come lo immaginavo: bellissimo e splendente, fotogenico da ogni inquadratura, come una star vanitosa che non voglia dividere la scena con nessuno. L'unica pecca è il suo aspetto vagamente artificiale: come forse saprete, la struttura originale fu data alle fiamme nel 1950 da un giovane monaco, e quella che vediamo oggi è una ricostruzione del 1955.

kinkakuji

Guardandolo risplendere sotto il sole ancora caldo di inizio ottobre, però, si chiude volentieri un occhio: non è un caso se il Kinkaku-ji è forse una delle più famose e rappresentative immagini di Kyoto e dell'intero Giappone.

La seconda tappa del pomeriggio è stato il Ryōan-ji 龍安寺, che ospita un celebre karesansui, letteralmente "paesaggio secco", il più conosciuto giardino zen nipponico.

ryoanji

Le quindici pietre che lo compongono sono disposte in modo che la composizione non sia mai completamente visibile dalla veranda. Da qualunque posizione le si osservi, soltanto quattordici delle rocce si possono scorgere nello stesso tempo.
I dintorni del tempio, per quanto meno importanti a livello storico-culturale, offrono scorci davvero belli, come quello sul laghetto ricoperto di loti e abitato dagli aironi.

lotus pond

Il pomeriggio è trascorso velocemente, come accade sempre alle cose piacevoli. Ringrazio Danilo - classicista per elezione, convertito al Sol Levante per amore, una persona che trasmette davvero la propria passione per la conoscenza - e Yumiko - solare e brillante, in grado di unire in sé gli aspetti migliori di Giappone e Italia - per il bel tempo passato insieme, e vi consiglio di seguire il loro viaggio sulla pagina Facebook di Viaggiappone: dietro c'è il lavoro di una coppia affiatata, piena di senso dell'umorismo e di interessi, che vi guiderà con occhio attento e acuto attraverso questo paese dalle mille facce.

Trovate le foto qui su Facebook o qui su Flickr.

19 commenti:

  1. Che belli questi incontri!!
    A me il Kinkaku-ji ha fatto uno strano effetto. Quando riguardo le foto penso "cavolo, ma è bellissimo!", invece mentre ero lì non sono riuscita a godermelo come si deve.

    P.s. ho fatto fatica ad aprire il tuo blog oggi, mi appariva un avviso di malware.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente ho iniziato anche io con i blog incontri, spero ne seguano tanti altri!
      Secondo me il Kinkaku-ji non si riesce a godere bene per la folla (io sono andata di domenica e c'era tantissima gente, si faceva la fila per avvicinarsi e fare le foto), e come ho scritto a me dà anche un po' l'impressione di essere artificiale. Comunque bellissimo.

      P.s. spero si risolva il problema nella visualizzazione del blog, fammi sapere se dovesse ricapitare - anche se non saprei proprio dove mettere mano.

      Elimina
  2. ....perché mi sembra sempre che tu stia vivendo il doppio dei miei giorni? Mi sembra che tu sia partita l'altro ieri e invece quando leggo mi sembrano molti più giorni, sarà il fuso (qual è il tuo segreto???)

    MA sai che anch'io ho visto un airone proprio ieri passarmi sulla testa... bellooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà, con una settimana abbondante libera da lezioni, avrei potuto/dovuto vedere molto di più, alcune giornate le ho passate soprattutto tra faccende domestiche e poco altro.

      Che belli gli aironi, dove sto io non ce ne sono, qui invece ne ho già visti 3. Come i bambini io mi esalto quando vedo gli animali!

      Elimina
  3. Uhhhh, che bello!!!! Caspita, questi primi giorni ti stanno già regalando un sacco di emozioni!! :D
    Bello bello il blog incontro e anche il Kinkaju-ji, che noi purtroppo ci siamo persi. Urge fare un secondo viaggio per vederlo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, alcune giornate sono state parecchio intense! Se vi siete persi il Kinkaku-ji dovete tornare assolutamente, va visto! (ditelo che l'avete lasciato indietro apposta per avere una scusa per tornare! :D )

      Elimina
  4. Wow abbiamo fatto gli stessi giri! Che belle foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziee! Per ora ho visto alcuni tra i luoghi più popolari, ma mi voglio tenere da parte qualcosa per fine mese, quando tutto sarà circondato di foglie rosse!

      Elimina
    2. Ho sempre sognato di vedere l'autunno in Giappone *_*

      Elimina
    3. Farò tante foto... così ti convincerò a tornarci, magari! :)

      Elimina
  5. Invidia, invidia nera. :)
    E tu quando vieni a Tokyo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stata veramente felice sia della visita che dell'incontro.
      Non ho ancora in programma di venire a Tokyo, ma di certo quest'anno passerò anche di lì. Ti faccio sapere quando sono da quelle parti. :)

      Elimina
  6. Bello, bello, bello!! Belle le foto, belli i giri e belli i blog incontri!!! ^_^

    Ma invece la scuola? E' cominciata?

    Un abbraccio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono state alcune giornate veramente belle, e ancora non ho visto nulla di questa città! Mi tengo la parte migliore per quando i templi saranno circondati di foglie rosse.

      La scuola è cominciata ieri, se non mi addormento prima tra poco scrivo un post a riguardo!
      Ti abbraccio, a presto!

      Elimina
  7. ho letto i tuoi vari post, purtroppo non riesco a seguire i blog a me cari con buona frequenza... che bell'incontro!
    quando sono stata al kikaku-ji e al ryoan-ji pioveva tantissimo e me li sono goduta poco. ma sono delle meraviglie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'incontro è stato davvero bello, sia per la cornice che per le persone.
      Come dico sempre a tutti, non avere visto bene qualcosa o esserselo perso del tutto è sempre una buona scusa per tornare! :)

      Elimina
  8. Il Kinkaku-ji è un tempio spettacolare. Per chi volesse i suoi omamori e non può recarsi di persona a comprarli, segnalo che si trovano su www.omamori.com ... Kyoto è la città più bella del mondo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...